21 Dicembre – Il pianeta degli alberi di Natale by Gianni Rodari

Marco, bambino terrestre, era andato a trovare Marcus, bambino spaziale. 
Si incontrarono alla stazione interplanetaria. 

Lì cominciava la città spaziale, che assomigliava alle città terrestri, con strade, case e piazze. Ai lati di un viale crescevano due lunghissime file di abeti. ...

Stimolare un bimbo a leggere

Un adulto che legge ad alta voce ad un bambino compie un atto d’amore, "nutrirlo di parole" è una cura primaria che nessun genitore dovrebbe sottovalutare nella crescita del proprio bimbo/a.

Ma attenzione, non leggete ai vostri figli, leggete con i vostri figli, trasformando quella parentesi di tempo che potrebbe ridursi ad una manciata di minuti, in un "viaggio" nella favola dove l'adulto diventa l'interlocutore in grado di rispondere ad ogni curiosità e ad ogni dubbio, oltre che rassicurare.

Le favole hanno un'importanza essenziale nello sviluppo del bambino e raccontarle dovrebbe essere un elemento imprescindibile per ogni educatore.

Secondo Jerome Bruner (Psicologo Statunitense), ascoltare le favole permette lo sviluppo di quello che lui definisce “pensiero narrativo”, che sarebbe la capacità cognitiva attraverso cui le persone strutturano la propria esistenza e le danno significato.

A contatto con le favole i bimbi attivano pensiero razionale e pensiero fantastico, funzioni indispensabili per il corretto funzionamento dell'attività mentale di ogni bimbo.

Il coinvolgimento di bimbi e genitori nella lettura di una fiaba è in grado di far crescere le menti e le anime dei primi e, perché no, di far tornare un po' bambini i secondi.

Diceva Gianni Rodari:

“La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi:

essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove,

può aiutare il bambino a conoscere il mondo.”

Le favole hanno qualcosa di magico, accendono la fantasia e l’immaginazione del bambino, portandolo in un mondo magico in cui tutto è possibile, come tutto è possibile nella favola che vi regala Roberto Pellegrini e che trovate sul suo sito http://www.takeneed.com ...

Buona Lettura CON i vostri bimbi