Per questo mi chiamo Giovanni

Non ti voglio oziare con una di quelle recensioni che puoi leggere in qualsiasi angolo di Google (si di Google, ormai è tutto Google non esiste più internet, il web; no esiste Google, ma non divaghiamo), voglio darti il mio personale giudizio; anzi voglio dirti cosa mi ha insegnato questo libro, che forse si è scoperto troppo tardi, ma sai come funzione l'editoria, oggi pubblichi e non ti fila nessuno, domani passa di li uno che conta e diventi best seller. Pubblicato nel 2012, non si può certo classificare come una novità, ma per fortuna, anche se tardi qualcuno che conta, si è accorto di questo manoscritto e finalmente "Per questo mi chiamo Giovanni" sta avendo il giusto spazio che merita.