L’angolino del ripasso #7

Ormai la pausa di Natale l’abbiamo lasciata abbondantemente alle spalle. Meglio tornare sui libri, per rinfrescarci un po’ la memoria su certe particolarità della lingua italiana… Vi va?...

La pittura di Mirò…

...una lingua da imparare a leggere. Sicuramente l'amore per l'arte di Mirò non può essere amore a prima vista, per apprezzarla è necessario comprenderla, non è rappresentazione della realtà, è poetica surrealista, fantastica e colorata, fatta di simboli, dove ogni opera è ispirata da una poetica propria, dove il legame tra pittura e poesia, tra segno e parole diventa indissolubile...

L’angolino del… “ripasso”

Inizia oggi la rubrica L’angolino del… “ripasso”, che, senza avanzare nessuna particolare pretesa, sarà semplicemente un “viaggio”, a macchia di leopardo (non ci sarà una precisa scaletta…), tra le infinite regole, i trabocchetti, le particolarità della nostra meravigliosa Lingua Italiana, non per niente, tra le più complicate del mondo…