Bruce Lee: meditazione in… “pillole”!

Interessandosi alle discipline orientali è quasi inevitabile imbattersi, prima o poi, nella figura di Bruce Lee. Nonostante la sua breve esistenza, Bruce ha saputo lasciare un segno indelebile, non soltanto nell’ambiente delle Arti Marziali (a lui si deve l’istituzione e la codificazione di uno stile di lotta “da strada” particolare:...

Suminagashi: l’arte dell’inchiostro che fluttua sull’acqua

Il Suminagashi è una tecnica artistica antichissima, diffusasi presso la corte dell'Imperatore in Giappone, intorno all'anno 1000 e il suo nome significa "l'arte dell'inchiostro che fluttua".

Quest'arte ruota intorno agli strumenti della calligrafia, chiamati i 4 tesori:

la pietra d’ardesia (suzuri) in cui si scioglie
il bastoncino d’inchiostro (sumi) che viene raccolto dal
pennello (hude) col quale si calligrafa sulla
carta di riso (kami)...

Sumi-e – Pittura e meditazione

Per introdurvi a questo genere di pittura vi racconterò una storia:

Un giorno un facoltoso signore andò da un pittore specializzato in sumi-e; questa tecnica di pittura, che usa la china sul foglio inumidito, non permette ne’ esitazioni ne’ ripensamenti, ma un maestro può dare mille sfumature di grigio alla sua pennellata e realizzare opere di estrema raffinatezza.

Il signore voleva un dipinto raffigurante un’anatra; il pittore acconsentì e dopo essersi accordati sul prezzo, diede appuntamento al cliente dopo un mese. Allo scadere del tempo il signore si presentò alla bottega, ma il pittore parve non ricordarsi di lui: “un’anatra? Ordinata a me? Oh, certo, è nella lista delle commissioni; Lei mi dovrà scusare, ma prima io, poi mia moglie ed i piccoli siamo stati malati ed io sono rimasto molto indietro col lavoro. La prego di tornare tra quindici giorni”. ...

Se sei stressato prova con lo Zentangle

In questa società tutto corre a ritmi sostenuti, capita di sentire il bisogno di "staccare la spina" e di liberarsi dallo stress. Ecco che potrebbe venirci in aiuto la tecnica dello Zentangle.

Che cos'è?

La parola stessa ci suggerisce la risposta: Tangle significa intreccio, Zen riconduce a meditazione e calma. Due artisti statunitensi Rick Roberts e Maria Thomas hanno messo a punto questa pratica artistica che si fonda sull'istinto e sull'immaginazione. Il principio di questo metodo è essere liberi e creare rispettando poche semplici regole che sono:

utilizzare fogli bianchi quadrati con i lati di 8,5 cm
tracciare le linee con penna nera a punta finissima
dedicarsi al disegno in un ambiente armonioso che non abbia nessuna forma di distrazione
è vietato l'uso della gomma.
In ogni piastrella si disegnerà una serie di sequenze ripetute sino a riempire per intero la superficie. E' quindi un modo completamente diverso di intendere il disegno o la pittura, ma è bensì una vera e propria attività meditativa, che ha lo scopo di raggiungere un senso di rigenerazione, rilassandosi e concentrandosi.

Partendo da semplici linee si sviluppano disegni assai complessi, questo perché uno dei principi di questo metodo è proprio quello di mettere in relazione il semplice ed il complesso. Linee semplici che compongono una rete fitta e si traducono in un tutto.
Fra i benefici apportati si riscontra il miglioramento del coordinamento e la capacità di risolvere i problemi.

Rick Roberts ha dichiarato che lo Zentangle è un: "linguaggio non verbale dei modelli e delle proporzioni, che apre le porte ad approfondimenti che sembravano chiusi prima".
Fra i benefici apportati si riscontra il miglioramento del coordinamento e la capacità di risolvere i problemi.

Rick Roberts ha dichiarato che lo Zentangle è un: "linguaggio non verbale dei modelli e delle proporzioni, che apre le porte ad approfondimenti che sembravano chiusi prima".