7 Dicembre

Il piccolo e zoppo Matusalemme ed Eliogabalo (detto Gabalo) erano due ragazzi poveri della città. Avevano sempre vissuto, dalla nascita, nel collegio dei ragazzi poveri.
“Sai che domani è Natale” chiese Gabalo, un giorno che tutti e due stavano spalando la neve dall’ingresso dell’istituto.
“Ah, davvero?” rispose Matusalemme. “Spero proprio che la signora Pynchurn non se ne accorga. Diventa particolarmente antipatica nei giorni di festa!”…… Read More 7 Dicembre

Forse non tutti sanno che…

… in Molise, arroccata su di un colle, sorge la capitale dell’uncinetto.
Si tratta di Trivento – località in provincia di Campobasso; paese dalla lunga storia che una leggenda narra essere sorto alcuni secoli prima di Roma.
Proprio qui, dove la scalinata di San Nicola si snoda con ben 365 gradini (uno per ogni giorno dell’anno) sino a raggiungere la parte alta del paese, Lucia Santorelli si sofferma a pensare su cosa si potrebbe fare per valorizzare il territorio…… Read More Forse non tutti sanno che…

5 Dicembre

Era la notte di Natale e Babbo Natale percorreva le vie del cielo con la sua velocissima slitta, guidato dalle renne con gli occhi fosforescenti e lampeggianti. Papà Natale solcava la notte fonda e lasciava cadere regali per tutti, grandi e piccini, sui tetti delle case. Ma quella notte c’era traffico in cielo ed anche i semafori avevano fatto uno sciopero improvviso!…… Read More 5 Dicembre

3 Dicembre

Natale si avvicinava. La neve quell’anno era caduta in abbondanza, ed il lago che d’estate appariva come un tondo occhio azzurro rivolto verso il cielo, era diventato un tondo tappeto immacolato. I due villaggi sulle sponde opposte erano quasi spariti nella neve perché i tetti, come grandi cappelli bianchi, nascondevano le case. In uno dei due villaggi i bambini avevano fatto un bellissimo Omino di neve. Nell’altro villaggio le bambine avevano fatto una bellissima Donnina di neve…… Read More 3 Dicembre