Schiap contro Coco

Ci troviamo all'inizio del secolo scorso e nella leggenda sta per entrare la rivalità tra due donne dalla personalità opposta che sarebbero poi state considerate dalla storia due delle principali couturier, parliamo di Elsa Schiaparelli - detta dai francesi Schiap - e di Gabrielle Bonheur Chanel - ribatezzata Coco...

Correva l’anno…

... 2012 quando il negozio Louis Vuitton di Fifth Avenue si ricopriva di pois di ogni dimensione, mentre poco distante il Whitney Museum celebrava l’artista Yayoi Kusama con una delle più grandi retrospettive mai realizzate su di lei...

Yayoi Kusama: un’Arte che seduce

Il Giappone la considera - a ragione - uno dei più grandi artisti viventi. Le sue opere lasciano incantati, seducono, ammaliano.Di recente, con una sua installazione chiamata “Flower Obsession”, presso la National Gallery of Victoria Triennial di Melbourne, ha coinvolto i visitatori invitandoli ad applicare motivi floreali rossi su pareti, mobili, soffitti o ovunque avessero voluto, riscuotendo un successo incredibile...

Coco Chanel continua a risplendere

A pochissimi giorni dall'inizio della settimana Haute Couture parigina voglio rendere omaggio a Coco Chanel, anche in occasione del fatto che ricorrono 50 anni dalla sua morte. Questa donna dedicò la sua vita con slancio e costanza alla creazione di un marchio che, oggi, è un impero del lusso, che crea abbigliamento, profumi, cosmetici e gioielli. Un marchio internazionale con punti vendita in tutto il mondo...