…come l’onda

Il vero “mistero” non è l’amore in sé, antico “sintomo”, della consapevole fragilità dell’esistenza, bensì il “bisogno” stesso di amare; da dove esso tragga le proprie origini; come nasca quell’“elan vital” che ci spinge ad abbandonarci tra le sue braccia…

Il “Mistero” che… siamo

Dove il nostro vivere confina con l’assoluto: è là che nasce il “mistero”… Siamo attratti dal “mistero”, da creature onnivore di conoscenza, quali siamo; ne subiamo il fascino; ne snidiamo la “presenza”… Ci viviamo in mezzo, in fondo. Forse perché la vita stessa è mistero; anzi, di più: la vita è un’”armonia” di misteri, che, in stretta relazione tra loro, ci portano lontano, attraverso il piccolo “mare” dei nostri giorni, lasciandosi, di volta in volta, “sperimentare”, senza mai, però, svelarsi nella loro intima essenza...