Pupi ri zuccaru

Per i bambini siciliani: né dolcetto né scherzetto, ma pupi ri zuccaru o pupaccena, non pupi qualsiasi, ma pupi di e per la cena sacra. Da mangiare con uno specifico stato d’animo che apre le porte al rito della spiritualità.
In Sicilia non esisteva l’usanza di scambiarsi doni per il Natale, perché si faceva per la Festa dei Morti, questa tradizione è ancora viva e tiene testa alla festa celtica di Halloween…… Read More Pupi ri zuccaru

Palermo e l’Arte Contemporanea

A partire da ieri a Palermo, presso la Cappella dell’Incoronazione, il Polo Museale regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo ha aperto la mostra dedicata all’opera del Maestro Giovanni Rizzoli.

La mostra, che ha la cura di Bruno Corà, sarà fruibile sino al 6 dicembre p.v. e propone . quattro importanti sculture realizzate tra il 2008 e il 2014 e realizzate in pregiati marmi neri del Belgio ed in vetro di Murano…… Read More Palermo e l’Arte Contemporanea

L’Alta Moda a Palermo si chiama Dolce&Gabbana

Tutto cominciò più di un trentennio fa a non molti chilometri dal mare, a Polizzi Generosa, più precisamente in Corso Garibaldi 32, quando Mimì (così veniva chiamato Domenico Dolce) decise che avrebbe fatto il sarto. Non solo fece il sarto, ma fece lo stilista ed insieme a Stefano Gabbana, 32 anni dopo, torna a “casa”, a Palermo, per celebrare l’Alta Artigianalità Made in Italy…… Read More L’Alta Moda a Palermo si chiama Dolce&Gabbana