“Il poeta del silenzio”: Vilhelm Hammershøi

Mentre in tutta l’Europa le prime avanguardie sconvolgono totalmente il modo di concepire e fare pittura, scomponendo e frantumando colore, prospettiva e soggetti rappresentati, alla ricerca dello “spirituale nell’arte” (vedasi Kandinsky e la metafisica di De Chirico), c’è chi come Vilhelm Hammershøi continua a dipingere, con il suo stile immutabile, i suoi soggetti costanti,…… Read More “Il poeta del silenzio”: Vilhelm Hammershøi

Annunci

Berthe Morisot: una raffinatissima pittrice impressionista

Berthe Marie Pauline Morisot nacque a Bourges all’inizio del 1841, figlia di un prefetto dell’Impero, ereditò da suo padre un cospicuo patrimonio e non conobbe nessuna difficoltà economica.
Sin da bambina fu incoraggiata dalla famiglia a dedicarsi al disegno ed al colore. Ma a quel tempo le ragazze non erano ammesse all’École des Beaux – Arts e così Berthe e la sorella Edma…… Read More Berthe Morisot: una raffinatissima pittrice impressionista

Maud Lewis: un modello di resilienza

Alcuni di voi già conosceranno la storia di questa pittrice canadese grazie al film “Maudie – Una vita a colori” che ha partecipato nel 2016 al Toronto Film Festival ed ha così contribuito a diffondere la fama di Maud Lewis.
Maud nacque il 7 marzo 1903 nell’Ohio del Sud, Nuova Scozia, Canada, figlia di John ed Agnes Dowley. Sin da bambina soffrì di artrite reumatoide, malattia che la costrinse a vivere costantemente nel dolore e che ne limitò i movimenti. Lasciò la scuola prematuramente, molto probabilmente a causa del bullismo e la madre amorevole le trasmise la passione per la pittura insegnandole a dipingere cartoline natalizie…… Read More Maud Lewis: un modello di resilienza

Antonio Ligabue: uomo fragile, artista geniale

Antonio Ligabue: un uomo fragile e disadattato, perennemente alla ricerca di sé stesso; una vita segnata dalla sofferenza e dalla sfibrante lotta per la sopravvivenza, un’arte fatta di colori accesi, di lotte feroci tra animali in conflitto.

Il disagio e l’angoscia emerge nella pittura di Antonio Ligabue, un modo di dipingere che che nasce dall’interiorità angosciata di quest’uomo, devastata dalla solitudine e da un’esistenza durissima…… Read More Antonio Ligabue: uomo fragile, artista geniale

Ladies & Gentlemen: The Prince of Prints – Emilio Pucci

Emilio Pucci marchese di Barsento nacque a Napoli nel 1914. A vent’anni entrò a far parte della squadra nazionale olimpica italiana di sci e partecipò alle olimpiadi invernali del 1936. Lo sci non era, però, la sua unica passione, egli, infatti, era attirato anche dalla pittura e proprio durante una borsa di studio presso il Reed College (Oregon), dove continuava gli allenamenti sciistici, Pucci disegnò l’uniforme della squadra.

Finì gli studi, si arruolò in aeronautica e parallelamente lavorò come istruttore di sci. Era scritto forse nel suo destino! Lo sci, inesorabilmente, era legato alla sua fortuna e alla sua vita, infatti, dopo aver creato una tuta da sci per un’amica quasi per gioco, la tuta finì sotto l’obiettivo fotografico di Toni Frissell e comparve sul numero di dicembre di Harper’s Bazzaar. 

Quando si dice: essere al posto giusto, nel momento giusto…… Read More Ladies & Gentlemen: The Prince of Prints – Emilio Pucci