Maison Lemarié, la Versailles della Moda

Tutto ebbe inizio nel 1880, quando Palmyre Coyette - modista ed abile ricamatrice, ma soprattutto virtuosa donna d'affari - adornava di piume e ricami i cappelli delle nobili signore. L'ineccepibile suo lavoro fece sì che il suo atelier divenisse famosissimo in tutta la Francia e non solo per la lavorazione di piume e ricami. A lei seguì il nipote: André Lamerié che ereditò tutto il patrimonio ed anche la passione per il bello...

Bon-Ton Chanel Haute Couture P/E 2017

Gli immancabili tailleur in tweed, questa volta declinati in nuance pastello, aprono la collezione Chanel Haute Couture, a seguire abiti iridescenti bordati da alti orli in marabù e per finire un abito da ballo in tulle rosa.

La location, il Grand Palais è stata trasformata in una galleria di specchi e la collezione è un omaggio alla femminilità bon ton anni '20: volant, balze, pailletes, piume, tante, tante cinture argentate che fasciano e cappelli coordinati.

Una collezione molto elegante che attrae soprattutto per i dettagli decorativi; Karl Lagerfeld ha messo in campo mix di seta e cristalli che caratterizzano corpetti, abiti e gonne.

Gli abiti da sera proposti in versione bicolor sono dei veri gioielli, così come molto interessanti sono gli eleganti abiti corti con le maniche in piuma.

Principesco l'abito rosa che ha chiuso la sfilata