Il business delle recensioni

In tempi duri tutto fa brodo, diceva il saggio cinese... L'uomo è facilmente raggirabile, basti pensare alle fregature che quotidianamente ci prendiamo, ma le fregature più grandi, i paraocchi della razza umana, il nuovo vangelo, il Nostra Damus del 2000, la cavolata più grande del mondo sono ... LE RECENSIONI! Immaginate un mondo dove tutti possono scrivere la loro, dove tutti possono dare un giudizio; sarebbe un mondo fantastico! Mi direte che esiste già. SBAGLIATO! Esiste una ruffianata che ci fa credere che sia così. Non per fare il complottista di turno, ma avete mai pensato che dietro quella tal recensione potrebbe esserci sempre la stessa persona? Andiamo per gradi...

xVoi – una bella novità

Sul Social Network Telegram è in linea da oggi qualcosa di nuovo per tutti coloro che amano essere aggiornati sulle novità letterarie. Digitando la stringa: @xVoi_bot si accede a un bot dove sono visionabili una serie di informazioni utili per orientarsi nella lettura. La prima sezione è: Top 10 che raccoglie i dieci libri più venduti durante la settimana con Titolo, Autore, Editore, Valutazione e relativo link di reperibilità. La Top 10 è proposta Generale o suddivisa per Generi (Narrativa Italiana, Straniera, Ragazzi, Saggista, Varia). Un tasto Go Back vi riporterà al menù principale. La seconda sezione è: Novità dove si trovano 10 uscite mensili o settimanali e il libro selezionato per voi dallo staff. Terza sezione: Offerte dove è descritta la pubblicazione in evidenza per la settimana in corso. Quarta sezione: Autori dove è in costruzione il database degli Autori e, già disponibile l'opzione Vuoi pubblicare un manoscritto, dove accedere per ricevere informazioni su come pubblicare un manoscritto attraverso Tritone Editore. Quinta sezione: Segnalaci il tuo ebook. Se hai già pubblicato il tuo ebook e vuoi segnalare il link dov'è possibile acquistarlo, invia la tua richiesta e lo staff la valuterà al più presto. Infine una sezione Contatti dove richiedere ogni tipo di informazione. La navigazione è facilitata dalla presenza di un Tutorial visionabile on-line. Non vi resta che accomodarvi in poltrona, iscrivervi e scegliere con un click. Buona lettura!

Giò e Gingilli

Maria Giovanna, Giò e Gingilli il suo pseudonimo, vive a Verona da circa 6 anni, ma è nata a Milano, cresciuta in Sardegna e sposata in Umbria! E' una "gingillatrice doc", le sue creazioni nascono dal nulla e prendono vita, ispirate da un'emozione. Racconta che quando comincia a creare lascia libero sfogo ai pensieri e al cuore, si muove spinta dalle sensazioni e dai sentimenti, libera la mente e comincia a sperimentare, provare e riprovare, affinare, osservare e ricercare. Adora trasformare i materiali, unirli, combinarli tra di loro fino a realizzare oggetti che abbiano anche funzionalità. Racconta che sin da quando era bambina amava ingegnarsi per realizzare oggetti per le sue bambole, ha continuato a coltivare il suo hobby, poi per puro caso, le fu offerta una collaborazione per la realizzazione di oggetti da esporre in un negozio. Il suo motto, il suo pensiero, il suo fare si sintetizza in questo motto: Ogni piccola imperfezione lungi dall'essere un difetto è testimonianza dell'artigianalità del prodotto. La perfezione meccanica ovviamente nell'handmade non esiste, ma è proprio questa la meraviglia dell'artigianalità. Lavora prevalentemente con carta e stoffa, ma è molto curiosa verso nuove tecniche e verso nuovi materiali, insomma la sua "arte" è un continuo divenire e proprio per la spontaneità, la ricerca e la varietà i suoi gingilli trasmettono emozioni. Ogni suo manufatto racconta di lei, anzi è una parte di lei.

Cuci e Ricuci di Laura Pisu

Laura è una giovanissima mamma che ha fatto una scelta importante nella vita: quella di lasciare il proprio lavoro di impiegata per crescere i propri bimbi. Nel tempo libero che i suoi bimbi le hanno lasciato o meglio nel tempo che Laura è riuscita a ritagliarsi ha avuto modo di reinventarsi un lavoro e quasi per gioco ha scoperto di avere una gran passione per il cucito creativo. L'innata fantasia unita alla creatività le permettono di cucire accessori deliziosi, soprattutto per i bimbi, ma non solo. Definisce le mercerie le sue preziose gioiellerie, perchè sostiene di lasciarsi trasportare dalla fantasia ogni qualvolta si imbatte in cotonine colorate o tessuti particolari. Libero sfogo all'immaginazione care amiche... ma non diciamo due volte, perchè Laura è pronta a soddisfare ogni desiderio per grandi e piccini. Mettendo in pratica la famosa frase "fai ciò che ti piace e non lavorerai nemmeno un giorno" Laura gestisce famiglia e lavoro con serenità e soddisfazione creando manufatti particolarissimi e simpaticissimi.

Iossa Arts

Dietro al nome Iossa Arts c'è una donna con tutta la solarità tipica dei napoletani, che attraverso le sue creazioni, originalissime e di una precisione che incanta, comunica tutta le sue capacità artistiche e il suo gusto tipicamente mediterraneo. Come quasi tutte le mamme aveva un hobby che ha coltivato con passione, seguendo corsi, approfondendo … Leggi tutto Iossa Arts

Il Giardino di Aglaia

Laura Gentilucci non poteva che battezzare così il suo angolo di creatività. L'Aglaia è un piccolo albero, originario dell'Asia centrale, come bassettina è Laura. L'Aglaia ha un fusto molto ramificato, come Laura ha una fantasia assai diversificata e che spazia in vari ambiti della creatività. L'Aglaia fiorisce tutto l'anno, come Laura è in continuo fermento e per tutto l'anno crea e propone cose nuove. Laura è diplomata Maestro d'Arte specializzata in arte del tessuto e la sua arte nasce come tessitrice. Adora il telaio e al momento sta cercando, attraverso la scuola dove ha appreso questa arte, di procurarsene uno. Dopo il diploma è entrata nel mondo del lavoro senza mai accantonare la sua voglia di arte e.... le sue giornate sono diventate intensissime, le piace tessere, questo sì, ma in questo periodo si è lasciata coinvolgere dalla creazione di bijoux handmade. Una delle sue passioni è il Soutache e lavorare con la sete, pensate: le dipinge a mano e le plissetta facendone magnifici e preziosi gioielli unici. Con una predisposizione così spiccata per la creatività e per le arti manuali, è in continua esplorazione, così, qualche tempo fa ha scoperto la pasta polimerica con cui le piace tanto realizzare mini cibo....e creare perle "uniche" per rendere i suoi bijoux unici. Non perde occasione per partecipare ad eventi dove proporre le sue originali creazioni, ma la trovate anche sul web perchè gestisce una sua pagina personale. Laura ha un sogno nel cassetto: diventare artigiana e trasformare il suo amore per le arti manuali in un lavoro vero e proprio aprendo un laboratorio dove realizzare e vendere tutte le sue creazioni e..... che i sogni diventino realtà, cara Laura.

Maricami Artigianato e le sue meraviglie

Bugli Marilena è la creatrice di Maricami Artigianato, una la produzione artigianale e fatta col cuore. La sua passione nasce fin da piccola, quando vede la nonna e la madre far scorrere l’ago sui tessuti fatti a mano davanti al camino, lo considerava il suo divertimento di bambina nelle giornate invernali. La curiosità di veder cosa sarebbe venuto fuori solo con ago, filo e tessuto le ha fatto venir voglia di creare tante cose che oggi ripropone sul suo banco di vero artigianato italiano. Marilena ci racconta che, ovunque vada, è alla ricerca di tessuti preziosi: broccati, gobelin, sete, lini, cotoni, misti, canapa, per realizzare: runner, canovacci, tovaglie, cuscini, tende, centri tavoli tutti ricamati a mano. Le tecniche usate sono la sfilatura romagnola, l’uncinetto e il cordone romagnolo tutto con la sapienza tramandatale dalle donne di casa. Far passare le mani su tessuti ormai dimenticati, accarezzare i veri lini di una volta, i cotoni grossi dei torselli dell’ 800, i tessuti di canapa intrecciata con il cotone rimandano indietro nel tempo, alla semplicità ed alla essenzialità delle cose, cose fatte per durare e non per andare fuori moda e fuori produzione nel giro di poco tempo. I pezzi di Maricami Artigianato sono per sempre, indistruttibili, pregiati; si abbinano ad ogni tipo di arredamento e personalità, dal classico al moderno, ce ne sono per tutti i gusti. Marilena realizza anche pezzi studiati per le esigenze dei clienti utilizzando tessuti da lei proposti o tessuti del cliente stesso.

Oscar Degano, l’arte nel DNA

Oscar Degano mi è stato presentato da un'amica comune e sono rimasta folgorata dalla sua esperienza lavorativa ed artistica. Definire Oscar un artista eclettico non è certo un'esagerazione. Comincia lavorando in una falegnameria per una decina d'anni per poi provare un'esperienza in proprio... è così che per quasi un anno segue un "vecchio" falegname per apprendere nozioni di liuteria che mette subito a frutto per realizzare strumenti. Si dedica al restauro dei mobili e pian piano comincia a realizzare arredi su misura. Si dedica al restauro dei mobili e pian piano comincia a realizzare arredi su misura. Ma non solo... Nel tempo libero si dedica ad alcuni progetti artistici di sculture lignee e di pittura. Il suo tipo di scultura parte da un legno che ha già una sua piccola forma (radici o rami contorti) e racconta che gli piace pensare di dare solo una forma a quello che la natura ha già creato. Con un pezzo di gelso ha realizzato un supporto per una bottiglia di vino che, nel 2014, è stata portata in dono a Papa Francesco da una delegazione di persone di un paese vicino a Udine. Infine per i progetti di pittura prende spunto da foto da egli stesso scattate e realizza quadri di fiori, paesaggi e volti. E' sempre alla ricerca di nuove tecniche e sperimentazioni, ma sono sempre più convinta che l'arte, Oscar Degano, ce l'ha nel DNA.

I libri antichi e il loro fascino

Imbattersi in mestieri antichi fa provare emozione e proprio questo è successo a me, scoprendo il lavoro di Alessandro Semprini. Alessandro racconta che la sua passione nasce dall’amore e dal fascino irresistibile dei libri antichi. Il loro odore, i loro colori, i misteri che contengono mescolati al sapere hanno da sempre attratto la sua attenzione, prima di bambino pensando a formule misteriche e conoscenze nascoste, poi da adulto al sapere ivi contenuto. Vuole preservare il passato quale memoria per il futuro convinto che salvare libri antichi possa essere una radice da cui trarre memoria per le generazioni a venire, simbolo di continuità ed identità di un popolo. Alessandro ha iniziato quasi per scherzo con un corso nella biblioteca di Verucchio “prima Malatestarum patria” in provincia di Rimini ai piedi del castello, per poi continuare il suo percorso con una restauratrice che opera all’interno della biblioteca Malatestiana a Cesena. Sostiene di non essere un restauratore finito, perché, come nella vita, non si cessa mai di imparare, ma i risultati lo incoraggiano ad imparare e ad accrescere la sua capacità e manualità. All’attività di restauratore in erba ha affiancato la personalizzazione di libri moderni, acquistando o ricevendo libri attuali, realizza copertine con materiali pregiati che arricchisce con fantasia, alla realizzazione di ricettari, libri ospiti, libri firme, quaderni completamente cuciti a mano con il telaio e filo di canapa o di lino. Chi si rivolge ai Libri dello Gnomo cerca una linea moderna, giovane a cui si affiancano materiali contemporanei (tessuti da Kimono originali Giapponesi, legni sottili, ecopelle, pelle, carte artigianali con inserti floreali…) per realizzare quaderni da tutti i giorni, da regalo. Chi si rivolge alla Taberna Libraria cerca riproduzioni artigianali realizzati con materiali ricercati (pelle di capretto marocchino, pelle di vitello, bronzi, filigrane, pietre dure, foglia oro zecchino, monete…) per possedere un’opera unica di elevato pregio e rifinitura. Nel tempo, Alessandro ha sviluppato uno stile personalissimo che mescola l’antico (1500 circa) alle tecniche e materiali moderni (1800 circa) fino al contemporaneo. Attualmente trova molto credito e successo nella realizzazione di grimori per maghi moderni che si dilettano con le discipline occulte. Collabora con un calligrafo amanuense e con una miniatrice per realizzare prossimamente un libro rilegato, miniato e scritto a mano. Sicuramente sarà un successo!

Evviva i colori! Evviva l’arte! Evviva “Italy is love”

Ci siamo! Qualche tempo fa vi avevo preannunciato l'uscita della collezione Primavera/Estate "Italy is love" by Artofkcc. A partire da oggi la linea verrà commercializzata sul sito http://www.artofkcc.eu. Dopo il backstage, durante il quale la collezione è stata resa disponibile per gli addetti ai lavori, si ha avuto la netta sensazione che sarebbe stata un successo. I buyer si sono contesi i manufatti, tutti pezzi unici, dipinti a mano e certificati, tanto da costringere l'artista Katiuscia Capozzi a rimettersi al lavoro da subito per realizzare altri nuovi pezzi. La disponibilità dichiarata dal brand di customizzare i pezzi ha scatenato la fantasia dei compratori che hanno accolto con entusiasmo questo viaggio in giro per l'Italia. Colori, arte, paesaggi, scorci e sapori tipici italiani hanno colto nel segno. La dovizia dei particolari e l'accurato lavoro di riproduzione hanno fatto di questi pezzi qualcosa di unico, realizzati con pregevole maestria, ai quali non si può resistere. Ma come si suol dire l'appetito vien mangiando e altri accessori particolarissimi entreranno presto a far parte dell'iniziale collezione. Ma non vi voglio svelare cosa Katiuscia a messo in campo, vi lascio assaporare ciò che da oggi è a vostra disposizione, anche su particolare richiesta. Come rinunciarvi? Guardate...